Tractatus de eclipsibus Io. Antonii Giuffi V.I.D. Panormitani. Per quem videtur, quid debent considerare in pronosticatione eclipsium, quando incipit suos producere effectus, quantum durat emphasis deliquiorum, & in quo tempore erit maioris suae fortitudinis. ..

Documento digitale:
Consulta il volume di OANA nella teca digitale
Natura: Monografia - Materiale testuale - Materiale antico
Specifiche: [Genere [antico]] Opere scientifiche
Descrizione: Tractatus de eclipsibus Io. Antonii Giuffi V.I.D. Panormitani. Per quem videtur, quid debent considerare in pronosticatione eclipsium, quando incipit suos producere effectus, quantum durat emphasis deliquiorum, & in quo tempore erit maioris suae fortitudinis. ... - Neapoli : ex typographia Octauij Beltrani, 1621 (Neapoli : ex typographia Octauij Beltrani, 1622). - \8!, 84 \i.e. 79! p., 85-88 c., 89-174, \10! p., \1! c. di tav. ripieg. : ill. ; 4º
Note: Segn.: πA⁴, A-N⁴O²P-2A⁴. - Il fasc. M cartulato. - Omesse nella numerazione le p. 72-76, 100-104. - La c. di tavola stampata da entrambi i lati. - Stemma del dedicatario, il conte Tiberio Carrafa, sul v. del front. - Vignetta (sole e luna) sul front.
Impronta: emnc e-i- m.in plRa (3) 1621 (R)
Autore:
Giuffo, Giovanni Antonio -  [Responsabilità principale] -  [Autore](Visualizza dettaglio)
Cenzato, Giuseppe -  [Responsabilità secondaria] -  [Possessore precedente]
Beltrano, Ottavio -  [Resp. nella prod. materiale] -  [Editore]
Paese pubblicazione: Italia
Lingua: Latino
ID scheda: 136109
Localizzazioni
Biblioteca Inventario Sezione Ubicazione Collocazione Note Stato Prenotazioni
OANA 18880 F. CENZATO / H107 1 v. - Legatura del sec. 19. in mezza pergamena con piatti in carta marmorizzata. - Sul dorso titolo, autore, luogo di stampa e data impressi ad inchiostro. - Sul risguardo ant. ex libris a stampa di Giuseppe Cenzato, timbro dell'Osservatorio con inv. ed indicazione di provenienza, antica coll. "1/24" ms. a matita. - Sul frontespizio probabile nota ms. di possesso erasa e forata con inchiostro, prezzo ms. ad inchiostro e timbro a secco con iniziali "L.C.D.N.". - Esemplare con il fascicolo 2A, contenente l'indice, legato dopo il fascicolo A. - A c. F1v ed F2r numerazione ad inchiostro. - Segni di restauro sulle carte. Non disponibile Nessuna Prenota